DBDT.jpg
 

Il deserto dei Tartari

Autore: 

Dino Buzzati

Editore: 

Mondadori

Anno: 

2000

Traduttore: 

Numero Pagina: 

43

"Cara mamma" cominciò a scrivere e immediatamente si sentì come quando era bambino. Solo, al lume di una candela, mentre nessuno lo vedeva, nel cuore della Fortezza a lui ignota, lontano dalla casa, da tutte le cose famigliari e buone, gli pareva una consolazione poter aprire completamente almeno il suo cuore.
Certo, con gli altri colleghi ufficiali, doveva farsi vedere uomo, doveva ridere con loro e raccontare storie spavalde di militari e di donne. A chi altri se non alla mamma poteva dire la verità? E la verità di Drogo quella sera non era una verità da bravo soldato, non era probabilmente degna dell'austera Fortezza, i compagni ne avrebbero riso. La verità era la stanchezza del viaggio, l'oppressione delle tetre mura, il sentirsi completamente solo.