Il filo dell'orizzonte
 

Il filo dell'orizzonte

Autore: 

Antonio Tabucchi

Editore: 

Feltrinelli

Anno: 

1991

Numero Pagina: 

80

Harpo ha chiamato un cameriere e ha ordinato da bere. "Ma chi è lui per te?", ha chiesto piano, "è uno sconosciuto, non conta niente nella tua vita". Parlava in un bisbiglio, era impacciato e le sue mani erano nervose.
"E tu?", gli ha risposto Spino, "tu chi sei per te? Lo sai che se un giorno tu volessi saperlo dovresti cercarti in giro, ricostruirti, frugare in vecchi cassetti, recuperare testimonianze di altri, impronte disseminate qua e là e perdute? È tutto buio, bisogna andare a tentoni".

Antonio Tabucchi (Pisa, 23 settembre 1943 – Lisbona, 25 marzo 2012).
Ritratto di Staff
Grazie.
Grazie! Ho scelto queste righe: http://scrivi.10righedailibri.it/il-pozzo
Ritratto di Staff
Ciao Paola, sei nella classifica settimanale del mese di dicembre. scegli 10 righe che più ti piacciono partendo da oggi 18 dicembre a domenica 24, riportando qui nei commenti il link del libro scelto.