169944640_1755464677948836_7944486749650579890_n.jpg
 

Il frutto proibito della conoscenza

Autore: 

Igor Sibaldi

Editore: 

Mondadori

Anno: 

2015

Traduttore: 

Numero Pagina: 

116

"Secondo te, perché i vostri Dei supremi hanno tanta paura che gli uomini si evolvono?"
Temono di perdere il posto?
"Non solo. E' perché gli uomini hanno paura che lo perdano. Gli uomini hanno n gran bisogno di credere che Dio rimanga sempre: sempre uguale, e sempre più in alto di loro. Tutti gli umani hanno più paura che avvenga qualche mutamento in cielo in quanta ne possa avere Dio stesso. Ma al contempo sentono chiaramente che la loro vita è tutta quanta mutamento ed evoluzione; e che non possono fermare tale evoluzione; e che questa evoluzione finirà per cambiare ogni cosa. Perciò vogliono che la fermi Dio. Proiettano sul Dio supremo quella loro paura, e si tranquillizzano guardando il supplizio di chi voleva aiutarli a crescere. E il Dio supremo obbedisce agli uomini."

Ritratto di Elena Antonini

Igor Sibaldi Milano, 15 giugno 1957