Il libro dell'inquietudine
 

Il libro dell'inquietudine

Autore: 

Fernando Pessoa

Editore: 

Feltrinelli

Anno: 

1994

Traduttore: 

Antonio Tabucchi

Numero Pagina: 

127

Ho sempre rifiutato di essere compreso. Essere compreso significa prostituirsi. Preferisco essere preso seriamente per quello che non sono, ignorato umanamente, con decenza e naturalezza.
Niente mi farebbe indignare di più del fatto che in ufficio mi considerassero diverso. Voglio godere con me stesso l'ironia del fatto che non mi trovino diverso. Voglio questo cilicio: che non mi ritengano differente. Ci sono sacrifici più sottili di quelli che conosciamo sui santi e sugli eremiti. Ci sono supplizi dell'intelligenza come ce ne sono del corpo e della volontà. E in questi supplizi, come per altri, c'è una voluttà.

Ritratto di Elena Antonini

http://scrivi.10righedailibri.it/musica-dentro-4
Staff, questa settimana toccava a me scegliere le 10 righe. Ho scelto quelle di Emma Aquilani. Avevo 4 nomi, è stata dura, ma ce l'ho fatta. Ciao e grazie

Ritratto di Elena Antonini

Ei Dafne sei su fb?

Ritratto di Elena Antonini

Grazieeeeeeeeeeeeeeeeee. Si, lunedì sarò attentissima per scegliere le mie 10 righe preferite

Ritratto di Staff

Lunedì prossimo dovrai inoltre scegliere le tue 10 righe preferite della settimana!
Manda il tuo indirizzo alla mail libroincentivo@10righedailibri.it

Ritratto di Staff

Ciao Elena, hai vinto la classifica settimanale, a te un libro incentivo!

Ritratto di Elena Antonini

Grazie Dafne, non è a te che dicevo ma a Matteo Torre. Il regolamento parla chiaro. Cmq grazie del segnalibro, l'importante che piaccia Wink

Ritratto di dafne

Scusami Elena credevo di averti lasciato il mio segnalibro, ho appena recuperato ^_^ poi come non lasciare un segnalibro a Pessoa, è straordinario . Ciao

Ritratto di Elena Antonini

Matteo ti ringrazio per il segnalibro, ma per essere valido devi anche tu pubblicare le tue 10 righe e interagire con il sito, altrimenti non me lo conteggiano. Grazie!

Pagine