il-libro-nero-dell-inquisizione.jpg
 

Il libro nero dell'inquisizione

Autore: 

Natale Benazzi - Matteo D'Amico

Editore: 

Piemme

Anno: 

2000

Traduttore: 

Numero Pagina: 

138

Roma: sono le due della notte tra il 16 e il 17 febbraio del 1600 e la Compagnia di San Giovanni Decollato, il cui ruolo è di prestare la necessaria assistenza spirituale e gli ultimi conforti religiosi ai condannati a morte, giunge l'ordine di tenersi pronti per la mattina successiva , essendo prevista l'esecuzione di un eretico impenitente. Le poche ore che mancano all'alba trascorrono fra gli ultimi preparativi e un sonno agitato: il rogo di un eretico, seppur non rarissimo, non è neppure un evento così comune. [...].
E' lo sguardo di un uomo che ha dedicato tutta la vita al pensiero e alla conoscenza, alla trasformazione del proprio spirito e della propria mente. [...] Il suo nome è Giordano Bruno