maestro.jpg
 

Il maestro e Margherita

Autore: 

Michail Bulgakov

Editore: 

Newton Compton

Anno: 

2014

Traduttore: 

Salvatore Arcella

Numero Pagina: 

229

Invisibile e libera! Invisibile e libera! Sorvolato il suo vicolo, Margherita si trovò a percorrerne un altro che intersecava il primo ad angolo retto. Questo vicolo dissestato e rattoppato, lungo e ricurvo, con la porta sbilenca del negozietto dove vendono la nafta in gotti e il liquido antiparassitario in flaconi, lei lo percorse in un attimo e là comprese che, pur essendo del tutto invisibile e libera, anche nel godere doveva essere almeno un poco ragionevole. [...] Qui Margherita divenne definitivamente padrona della guida della scopa, capì che quella avvertiva la minima pressione delle mani o dei piedi e che, volando sulla città era necessaria attenzione e non bisognava fare pazzie...