Il mio cuore cattivo
 

Il mio cuore cattivo

Autore: 

Wulf Dorn

Editore: 

Corbaccio

Anno: 

2013

Traduttore: 

Umberto Gandini

Numero Pagina: 

238

Gli animali, per me non hanno colore. Non he hanno bisogno perché non nascondono niente agli occhi degli altri, contrariamente a noi essere umani, sono sempre semplicemente se stessi. [...] Un animale non ne ha necessitá. Non deve fingere. Ti dimostra sempre in modo chiaro e non artefatto ció che vuole, e se gli piaci o meno. perquesto penso spesso che gli animali siano superiori a noi, anche se noi esseri umani ci riteniamo tanto straordinarimente intelligenti. Perché in fondo noi siamo solo incredibilmente complicati.