MortoViaggiatore.jpg
 

Il morto viaggiatore

Autore: 

Andrea Camilleri

Editore: 

La Repubblica

Anno: 

2021

Traduttore: 

Numero Pagina: 

6

Santianno, s'addiriggì alla trazzera, se la fici per un cento metri e po' s'attrovò all'altizza della rottura che c'era nel muretto a sicco e dalla quale gli scanosciuti erano trasuti nel campo.
Subito che misi il pedi dintra al frumento, accapì che le spighe erano state rompute non sulo per il passaggio di almeno dù òmini, ma macari pirchì vi era stato trascinato qualichi cosa di pisanti assà.
Seguì il camminamento e po' si firmò di botto.
Aviva 'ntravisto, 'n mezzo alle spiche abbattute, un catafero.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Andrea Calogero Camilleri (Porto Empedocle, 6 settembre 1925)