Rifugio.jpg
 

Il rifugio

Autore: 

Tana French

Editore: 

Einaudi

Anno: 

2020

Traduttore: 

Alfredo Colitto

Numero Pagina: 

27

- Chiarissimo, - rispose l'agente. Se gli avessi detto di mettersi a ballare sul posto l'avrebbe fatto, tanto era felice che qualcuno gli togliesse il caso dalle mani. Non vedeva l'ora di andarsene e di scolarsi un doppio whisky in un colpo solo.
Io invece non volevo essere in nessun luogo che non fosse l'interno di quella casa. - Guanti, - dissi a Richie, - Copriscarpe -. Stavo già tirando fuori di tasca i miei. Lui prese i suoi e ci incamminammo sul vialetto. Il lungo tuono del mare seguito dal silenzio ci venne incontro come una sfida, o un benvenuto. Alle nostre spalle, gli strilli continuavano, martellanti.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Tana Elizabeth French (Burlington, 10 maggio 1973)

Libro incentivo, grazie Smile