Il sentiero si crea camminando
 

Il sentiero si crea camminando

Autore: 

Osho

Editore: 

I Classici Universale Economica Feltrinelli

Numero Pagina: 

25

Non sto dicendo che farai sempre cose giuste; qualche volta farai delle scelte sbagliate, ma anche quello è parte della tua libertà e parte della tua crescita. Molte volte andrai fuori strada, ma è giusto così: andare fuori strada è un modo per tornare a casa. Una persona che non si perde non arriva mai a casa, è già morta. Una persona che non fa mai qualcosa di sbagliato non gode mai nel fare qualcosa di giusto, è soltanto uno schiavo. Si crea una forma di schiavitù mentale. E un bambino dipende dai suoi genitori per un periodo di tempo molto lungo: tra i ventuno e i venticinque anni circa; è un periodo di tempo molto lungo, quasi un terzo di tutta la sua vita. Per un terzo della sua vita l'essere umano viene condizionato. Pensa: venticinque anni di condizionamento! E' facile imporgli qualsiasi cosa.

Ritratto di Emma Aquilanti

simpatico. effervescente commento ! ciao

Ritratto di Flavia De Lioncourt

Evvivaaa! Smile

Ritratto di Staff

Ciao Flavia!
Questa settimana le tue 10righe sono risultate le più segnalibrate...dopo quelle della redazione!
Hai vinto un libro incentivo!
Lunedì prossimo ricorda di inviare una mail a libroincentivo@10righedailibri.it indicandoci il tuo indirizzo e le 10righe che preferisci tra quelle postate da oggi a domenica 15 dicembre.

Ritratto di Flavia De Lioncourt

Ciao Emma!! Smile

Ritratto di Emma Aquilanti

ciao Flavia !

Pagine