Il tempo della decrescita
 

Il tempo della decrescita

Autore: 

Serge Latouche, Didier Harpagès

Editore: 

Elèuthera

Anno: 

2010

Traduttore: 

-guido Lagomarsino

Numero Pagina: 

78

La modernità, traviata dall'ideologia della crescita, non poteva che apparentarsi alla velocità, sinonimo di autorità, audacia, progresso, prestazioni, record, controllo del tempo e dello spazio. La macchina ecologica planetaria è andata avanti a un ritmo infernale, con un processo irreversibile nel quale si sono integrati solo i più adatti a sostenerlo. I sognatori, gli indolenti, i flemmatici, gli incuranti, i moderati, gli ingenui non completamente sottomessi alla forza delle cose, ma anche i più fragili, hanno cercato un posto per sé a alcuni di loro si sono ritrovati, senza sapere come, al bordo della strada. Adesso è il momento di riaffermare la buona reputazione della lentezza.

Ritratto di Flavia De Lioncourt

Serge Latouche (Vannes, 12 gennaio 1940), economista e filosofo francese.