P90712-194726 (2)-800x800.jpg
 

Io uccido

Autore: 

Giorgio Faletti

Editore: 

Baldini & Castoldi

Anno: 

2002

Numero Pagina: 

181

L'uomo è rientrato.
Ha bloccato con cura dietro di sé la porta ermetica nel suo posto dalle pareti di metallo, Silenzioso e solo, come sempre. Adesso è di nuovo chiuso fuori dal mondo, esattamente come il mondo è chiuso fuori. Sorride mentre appoggia delicatamente sul tavolo di legno contro la parete uno zaino di tela scura. Questa volta è sicuro di non aver commesso errori. Si siede e accende la luce sul tavolo col gesto solenne di un rituale. Fa scattare le fibbie a pressione dello zaino e lo apre con gli stessi movimenti da cerimonia. Ne estrae una scatola nera di cartone cerato, la appoggia sul piano e rimane un attimo ad osservarla, come davanti a un regalo, quando si rimanda volutamente il gusto di scoprire che cosa c' è dentro. La notte non è trascorsa invano.