9788845269516_125422727_0_0_768_75.jpg
 

La casa sotto i portici

Autore: 

Carlo Verdone

Editore: 

Bpmpiani

Anno: 

2012

Traduttore: 

Numero Pagina: 

40

Da piccolo amavo tantissimo i burattini. Andavo spesso al teatrino del Gianicolo per assistere alle divertenti imprese di Pulcinella che, con quella comica voce nasale, duellava con la Morte, Il Diavolo e altri nemici molto buffi. Mi eccitavano le bastonate che puntualmente si davano... Al punto che un giorno, colto da un raptus assurdo, afferrai uno spazzolone e - con la stessa movenza a scatti di Pulcinella - mollai una mazzata fortissima sulla testa della cameriera Angelica che, ignara, stava passando la cera per la casa!
La ferii seriamente e fu portata al Fatebenefratelli.
Quando mio padre lo seppe, si tolse la cinghia e mi lasciò i segni sulle gambe per mesi.

Ritratto di Elena Antonini

Carlo Verdone - Roma, 17 novembre 1950