PrimaveraRicciardi.jpg
 

La condanna del sangue. La primavera del commissario Ricciardi

Autore: 

Maurizio de Giovanni

Editore: 

Einaudi

Anno: 

2012

Numero Pagina: 

17

Come allora il cadavere alzò la testa e come allora gli parlò e la cosa più atroce fu che, come allora, gli parve naturale che gli parlasse. Nel sogno ancora una volta si girò e scappò; e all'uomo che il bambino era diventato sfuggì un lamento dalle labbra addormentate. Non sarebbe riuscito a scappare: cento, mille morti gli avrebbero parlato da bocche ignote, altrettante volte lo avrebbero guardato con occhi vuoti e avrebbero allungato verso di lui dita spezzate. Fuori dalla finestra, la primavera aspettava.

Ritratto di Giovanni Pisciottano
Ritratto di Giovanni Pisciottano

Grazie Smile

Ritratto di Staff

Ciao Giovanni, sei nella classifica settimanale di settembre. Scegli 10righe che più ti piacciono partendo da oggi lunedì 28 settembre a domenica 4 ottobre, riportando qui nei messaggi, nome dell'utente e link delle 10 righe scelte. 

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Maurizio de Giovanni (Napoli, 31 marzo 1958)