9788811605584_0_424_0_75.jpg
 

La mia passione per la pace

Autore: 

Thomas Merton

Editore: 

Garzanti

Anno: 

2017

Traduttore: 

Stefania Cherchi

Numero Pagina: 

67

Ma oggi comincia ad affacciarsi l'idea che siano le persone sane di mente a essere le più pericolose.
Sono le persone sane di mente, quelle bene adatte che possono, senza scrupoli e senza nausea, puntare i missili e premere i bottoni che daranno inizio al grande festival di distruzione che proprio loro, le persone sane di mente, hanno preparato. Cosa ci rende tanto sicuri, dopotutto, che il pericolo provenga proprio dal fatto che uno psicopatico riesca a raggiungere la posizione da cui sparare il primo colpo di una guerra nucleare? Uno psicotico riesca a raggiungere la posizione da cui sparare il primo colpo di una guerra nucleare? Uno psicotico desterebbe sospetti. Le persone sane di mente lo terrebbero lontano dalla stanza dei bottoni.

Ritratto di Elena Antonini

Nessuno sospetterebbe invece di una persona sana di mente, che potrebbe avere delle ragioni perfettamente sensate, logiche e bene adattate per sparare quel primo colpo.
Perché quelle persone obbedirebbero a ordini sani di mente, trasmessi in maniera perfettamente sana lungo la catena di comando. E proprio per via della loro salute mentale non avrebbero alcuno scrupolo.
E quando i missili fossero partiti, non ci sarebbe stato alcuno errore.

Ritratto di Elena Antonini

Thomas Merton (Prades, 31 genneaio 1915)