La porta proibita
 

La porta proibita

Autore: 

Tiziano Terzani

Editore: 

Longanesi & C

Anno: 

1998

Numero Pagina: 

270

Il giorno dopo pago la multa e mi viene restituito il passaporto, pcrhè possa comprare il biglietto aereo per Hong Kong. Mi viene anche ritirata la tessera di giornalista. Non ho contrabbandato nessun tesoro nazionale cinese nè ho ammesso di averlo fatto in tutti i documenti che ho firmato, eppure ora in Cina sono un criminale.E che finezza! Uno dei temi ricorrenti dei miei articoli è stato la distruzione della cultura cinese da parte dei comunisti, e ora sono io accusato da loro di aver derubato quella cultura. Il 5 marzo, all'alba, vado all'aeroporto. Lascio a casa i miei abiti cinesi e mi metto di nuovo la cravatta. Tutti i formulari della dogana e della polizia li riempio in inglese e non più cinese come un tempo.
Mi firmo "Terzani".
Deng Tiannuo non esiste più.

Ritratto di Staff

Grazie Natalina...
Monica con le tue 10 righe entri nella classifica di ottobre; 10righe scelte da Voi utenti... Biggrin

Ritratto di Natalina

Allo staff,scelgo queste righe di T:TErzani ,scritte da Monica,felice settimana a tutti,naty