La Romana
 

La Romana

Autore: 

Alberto Moravia

Editore: 

Bompiani

Anno: 

1962

Numero Pagina: 

243

Ora, io sapevo di vivere in una specie di nebbia che mi ero creata a me stessa per non specchiarmi più nella mia coscienza. Lui, invece, con quei suoi sguardi, aveva dissipato questa nebbia e sottoposto di nuovo lo specchio ai miei occhi. E io mi vedevo come ero veramente, o meglio, come dovevo essere per lui, perché di me stessa io non sapevo né pensavo nulla, come ho già detto, stentando persino di credere alla mia esistenza.