download.jpg
 

La salita dei saponari

Autore: 

Cristina Cassar Scalia

Editore: 

Giulio Einaudi editore

Anno: 

2020

Traduttore: 

Numero Pagina: 

137

Fecero la statale per Aci Castello fino alle indicazione per Valverde- San Gregorio, svoltarono e iniziarono a salire. Passarono più o meno davanti a casa di Maria Giulia De rosa, il che ricordò a Vanina che non poteva darle buca per la terza volta di seguito. Le scrisse un messaggio telegrafico ma deciso. "Stasera a casa mia. Per l' orario ci aggiorniamo."
Colombo rimase tutto il tempo in silenzio a guardarsi intorno mentre si inoltravano nelle strade che dalla collina di Aci Castello portavano a Valverde. Vanina immaginò che impressione potessero fare a uno come lui tutte quelle incongruenze paesaggistiche con cui loro erano abituati a convivere da sempre e cui Marta stessa ormai aveva fatto l' occhio. Poetiche casuzze di pietra lavica, per di più sgarrupate, che si alternavano a cubi