Le buone vecchie maniere
 

Le buone vecchie maniere

Autore: 

Lucinda Holdforth

Editore: 

Orme

Anno: 

2007

Traduttore: 

Elisabetta Stefanini

Numero Pagina: 

79

Nella mentalità greca, essere felici voleva dire vivere a livelli d'eccellenza.I Greci sapevano che un simile obiettivo era difficile da raggiungere,ed è questo il motivo per cui consideravano la vita comica,tragica ed eroica a un tempo.Una delle menti più' elevate della democrazia ateniese Aristotele.Aristotele era molte cose:empirista,scienziato,logico,retore e filosofo.Non era certamente un democratico puro;aveva i suoi dubbi in merito al governo del popolo.Era anche un filosofo morale e il nucleo del suo pensiero lo ha espresso nel ritratto dell'uomo ideale che costituisce la sua Etica Nicomachea.Il cittadino ideale di Aristotele è molto chiaramente un prodotto dell'Atene descritta da Pericle.E, in generale,un anima nobile.E' prudente,coraggioso,di larghe vedute e coerente.E' generoso e gentile-Considera molto importante l'amicizia.

Ritratto di Natalina

http://scrivi.10righedailibri.it/la-figlia-della-libertà-ho scelto queste 10 righe,natalina

Ritratto di Natalina

Grazie,a tutti...naty

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di aprile. Scegli da lunedì 22 aprile a domenica 28 aprile, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Ritratto di Natalina

Grazie Staff ...per questo bel libro incentivo.naty