RicordoAnnaFrank.jpg
 

Mi ricordo Anna Frank

Autore: 

Alison Leslie Gold

Editore: 

BUR

Anno: 

2011

Traduttore: 

Fracesca Ilardi

Numero Pagina: 

16

Uscirono dalla camera e da quella casa triste.
Moortje si sedette sulla soglia ad aspettare che Anna facesse capolino da dietro l’angolo.
In quel momento Hannah provò per i nazisti un odio irrefrenabile, sebbene quel sentimento, come la violenza, fosse in contrasto con la sua religione e la sua educazione. Se i nazisti non avessero invaso l’Olanda e perseguitato gli ebrei, la famiglia Frank non sarebbe dovuta fuggire da un paese che amava tanto. Hannah non poté trattenere la paura e scoppiò in pianto. Lei e Jacque erano frastornate: la loro amica era svanita nel nulla con tutta la sua famiglia.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Alison Leslie Gold (Brooklyn, 13 Luglio 1945)