nebbia-light-.jpg
 

Nebbia

Autore: 

Miguel de Unamuno

Editore: 

Fazi Editore

Anno: 

2015

Traduttore: 

Stefano Tummolini

Numero Pagina: 

30

No, io non sono un fannullone! La mia immaginazione non riposa mai. I veri fannulloni sono loro, quelli che dicono di lavorare mentre non fanno altro che stordirsi e soffocare i pensieri. Perché, per dirne uno a caso, quello sgorbio di cioccolataio che se ne sta lì, dietro a quella vetrina, a darsi tutto quel daffare con il mattarello, per farsi vedere da tutti, quell’esibizionista del lavoro, che cos’è mai se non un fannullone? E a noi cosa importa se lavora o no? Il lavoro! Il lavoro! Ipocrisia! È per lavoro che quel povero paralitico se ne sta lì a strisciare… E che diritto ho io di giudicare? Perdonami, compagno! Compagno? Compagno di che? Di paralisi!