9788823529151_0_536_0_75.jpg
 

Non tutto è perduto

Autore: 

Marco Vichi

Editore: 

Guanda

Anno: 

2022

Traduttore: 

Numero Pagina: 

242

Gli antipasti erano scomparsi dai piatti, guadagnando il primo posto ex aequo e accompagnati dal canonico vino dei Balzini, quando Dante si alzò in piedi e alzò il calice i n direzione di Ennio, fissandolo senza dire nulla. Sembrava che rimuginasse qualcosa di assai importante. Nessuno della Confraternita sapeva cosa stesse per succedere , e tutti aspettavano di capire. Nel silenzio, una vampata di fuoco uscì con un sibilo da un ciocco umido, e sembrava proprio che Dante avesse aspettato quel segnale.. Prese fiato e si mise a declamare..

Nel mezzo del cammin di nostra vita,
Mi ritrovai davanti a Bottarini,
Che avea di casa sua chiave smarrita!
Ma i sassi pur lo sanno e anche i bambini,
Che nulla al Botta ha mai fatto paura,
E se non sa rubar soldi e rubini,
mai resistette a lui una ...