Odiare la poesia
 

Odiare la poesia

Autore: 

Ben Lerner

Editore: 

Sellerio editore Palermo

Anno: 

2017

Traduttore: 

Martina Testa

Numero Pagina: 

13

(…) la poesia nasce dal desiderio di superare la dimensione finita e storica – il mondo umano fatto di violenza e differenza – e raggiungere il trascendente e il divino. Si viene spinti a scrivere una poesia, ci si sente chiamati a cantare, per via di questo impulso trascendente. Ma appena si passa da quell’impulso alla poesia reale, il canto dell’infinito viene compromesso dalla finitezza dei suoi termini. In sogno i versi possono sconfiggere il tempo, le parole possono scuotersi via di dosso la storia del loro uso, si può rappresentare ciò che è impossibile da rappresentare (per esempio, la creazione della rappresentazione stessa), ma al risveglio, quanto ci si ricongiunge agli amici seduti attorno al fuoco, si è di nuovo nel mondo umano, con l’inflessibilità delle sue leggi e della sua logica.

Ritratto di Paola Lorenzini
Grazie mille agli utenti e alla redazione, invio subito i miei dati.
Ritratto di Staff
Ciao Paola per Te un libro incentivo come finalista 10righe scelte da Voi utenti nel mese di giugno. Manda i tuoi dati all'indirizzo: libroincentivo@10righedailibri.it
Ritratto di Paola Lorenzini
Grazie a tutti!
Ritratto di Staff
Ciao Paola, sei nella finale di giugno, 10 righe scelte da Voi utenti.
Ritratto di Paola Lorenzini
Ben Lerner (Topeka, 4 febbraio 1979) è uno scrittore, poeta e saggista statunitense.