978880474543HIG.jpg
 

Perchè Mussolini rovinò l' Italia ( e come Draghi la sta risanando)

Autore: 

Bruno Vespa

Editore: 

Mondadori

Anno: 

2021

Traduttore: 

Numero Pagina: 

237

Grandi andò in udienza da Mussolini alle 17 di giovedì 22 luglio 1943, due ore dopo la visita del Duce a San Lorenzo. I suoi amici l' avevano sconsigliato. Temevano un colpo di coda del fascismo e l' annullamento della seduta del Gran Consiglio fissata per sabato 24. "Ma io volevo giocare a carte scoperte con lui" scriverà Grandi nelle sue memorie. " Non mi nascondevo i pericoli di questo atteggiamento, ma mi ripugnava l' idea di fare qualcosa che potesse essere interpretato come una congiura alle sue spalle". Il Presidente della Camera illustrò al Duce la bozza dell' ordine del giorno che avrebbe presentato al Gran Consiglio e gli propose di annullare la riunione, rassegnando le dimissioni nelle mani del Re. La guerra è perduta, gli disse. L'unico modo di salvare la nazione è che..