ParlavoSolo.jpg
 

Perché parlavo da solo

Autore: 

Paolo Bonolis

Editore: 

Rizzoli

Anno: 

2019

Traduttore: 

Numero Pagina: 

13

Il canyon è largo e profondo e il fiume scuro, che vi scorre come una grossa vena, è veloce e tumultuoso. È il tempo che passa e porta con sé, come detriti, i mutamenti, i fatti e le illusioni dei nostri tempi.
Viaggia veloce il fiume del tempo, molto più di quanto scorreva in passato. E scava sempre più profondo il canyon che attraversa.
I miei figli sono dall’altra parte e potrebbero partire prima che possa raggiungerli. Gli vorrei consegnare quello che ho conservato. Non c’è molto tempo e, senza il mio bagaglio, ho paura che il loro viaggio possa essere più faticoso di quello che intrapresi io.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Paolo Bonolis (Roma, 14 giugno 1961)