RaccontiAcqua.jpg
 

Racconti d’acqua blu

Autore: 

Arthur Conan Doyle

Editore: 

Mondadori

Anno: 

1990

Traduttore: 

Chiara Mannoni e Marco del Bigo

Numero Pagina: 

25

Per dieci giorni avevamo navigato su un mare solitario. «È un relitto, credo» disse il secondo ufficiale. Ero arrivato alla stessa conclusione dato che non vedevo alcun segno di vita sul ponte e non c’era risposta all’amichevole gesticolare dei nostri marinai. L’equipaggio aveva probabilmente abbandonato la nave pensando che stesse per affondare. «Non può resistere a lungo» continuò Allardyce col suo tono pacato. «A ogni momento può finire col naso in giù e coda in su. L’acqua lambisce il bordo della battagliola.» «Che bandiera è?» chiesi. «Sto cercando di capire. È tutta attorcigliata e aggrovigliata ai paranchi. Sì, ora la vedo. È la bandiera brasiliana, ma è capovolta.»

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Grazie Smile

Ritratto di Staff

Ciao Giovanni sei nella classifica settimanale di ottobre. 

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Sir Arthur Ignatius Conan Doyle (Edimburgo, 22 maggio 1859)