img20200204_08511400.jpg
 

Runfò I Giusti Non Dimenticano

Autore: 

Giuseppe Guidotti

Editore: 

Internos

Anno: 

2012

Numero Pagina: 

13

"Se Armata Rossa faceva lancio,almeno no fumavo questa merda!"Si lamentava del tabacco da signorine che arrivava con i lanci,e i sigari toscani che si trovavano a S. Stefano non gli piacevano.Aveva disertato dal 149° reggimento Azerbaigian della Wermacht,per unirsi ai partigiani.Fatto prigioniero dai tedeschi in Russia,era stato arruolato a forza nella 64^ Divisione Turkestan della Wermacht,composta in maggioranza da Turkmeni,Uzbeki di origine calmucca,o di prigionieri dell'Armata Rossa come lui,inquadrati in due reggimenti con solo un quarto di soldati e ufficiali tedeschi.Tutti li chiamavano"mongoli",e nessuno li nominava volentieri.Appena si era trovato impegnato in un rastrellamento aveva scannato l'ufficiale tedesco e due soldati della pattuglia,e aveva raggiunto le linee partigiane.