scritto nelle ossa beckett frasi.jpg
 

Scritto nelle ossa

Autore: 

Simon Beckett

Editore: 

Bompiani

Anno: 

2015

Traduttore: 

Andrea Silvestri

Numero Pagina: 

12

Alla temperatura opportuna, tutto brucia. Legno. Vestiti.
Persone.
A duecentocinquanta gradi, la carne si infiamma. La pelle annerisce e si lacera. Il grasso ipodermico comincia a liquefarsi, […]. Alimentato da esso, il corpo inizia a bruciare. […]
Per le ossa, invece, è qualcosa di estremamente diverso. Sopportano il calore, sempre – tranne quello più intenso. E persino quando il carbonio si è dissolto, lasciandolo inerte come pietra pomice, l’osso conserva la propria forma. Ma ormai è soltanto un inconsistente fantasma di se stesso, che si sfalda facilmente – l’ultimo bastione della vita ridotto in cenere. Si tratta di un processo che, con poche variazioni, segue inevitabilmente il medesimo andamento.
Tuttavia non è sempre così.