CieloAzzurro.jpg
 

Sotto un cielo sempre azzurro

Autore: 

Andrea Vitali

Editore: 

Garzanti

Anno: 

2019

Traduttore: 

Numero Pagina: 

16

Il nonno mi raccontò solo della volta in cui aveva scalato una montagna molto alta. Doveva essere davvero molto alta, perché a metà racconto il nonno si era fermato dicendo di essere stanco come se stesse rifacendo quella scalata e che avrebbe completato la salita e il racconto la sera dopo.
Io mi addormentai col pensiero di lui appeso a una corda a metà di una parete, esposto al freddo, al buio e a chissà cos’altro. Tuttavia, visto che era lì accanto, vivo, vegeto, addormentato e sputacchiante, dormii profondamente e senza preoccupazioni. La mattina dopo mi aspettavo di sentire la sua solita frase: «Sveglia dormiglione, è ora di andare».
A scuola, ovviamente, purtroppo.
Invece ebbi una sorpresa di quelle che ti lasciano a bocca aperta.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Andrea Vitali (Bellano, 5 febbraio 1956)