9788832813241_0_0_519_75.jpg
 

Sto per tornare a casa

Autore: 

Vincenza Fava

Editore: 

Scatole parlanti

Anno: 

2020

Traduttore: 

Numero Pagina: 

79

C'erano solo lei e la luna, che illuminava i suoi passi.
A volte intravedeva le luci intermittenti delle lucciole che sfioravano il suo cammino, e interpretava la loro presenza come un segnale ben preciso, un lasciapassare, o meglio ancora, "stai facendo la cosa giusta". Pensava quasi di essere protetta da entità superiori che le stavano scortando in un percorso voluto dal Fato. Non aveva mai creduto nel destino o nelle divinità celesti, ma al solo pensiero si sentiva bene, in pace, con uno scopo ben preciso nella vita, nonostante tutti i fallimenti che le piombavano inaspettatamente addosso a mo' di ricordi insospettabili.

Ritratto di Elena Antonini

Vincenza fava, Piansano 1971