Kinglsey.jpg
 

Stronze si nasce

Autore: 

Felicia Kingsley

Editore: 

Newton Compton

Anno: 

2018

Traduttore: 

Numero Pagina: 

43

Tutto il salone approva la sua scelta, quindi non ho il coraggio di ammettere che la mia “frangetta diagonale” non è
altro che uno sbadato insuccesso del tentativo di crearmi un
ciuffo da sola, nel mio bagno, un mese fa e solo ora inizio ad
avere un aspetto presentabile.
Alla fine, dietro insistenza di Sparkle e dell’hair-stylist
cedo e mi faccio fare i capelli anch’io.
«I boccoli ti starebbero da Dio!», suggerisce Sparkle.
«Da Dio». Anche la stylist concorda al cento percento.
A quel punto mi dico: perché no? Dopotutto, li dovrei comunque lavare, e sono già passati tre mesi dall’ultima volta
che ho dato una spuntata.
Infine, venerdì, Sparkle m’invita a unirmi a lei, Myla, Diane e Christina, una ragazza dell’ufficio contratti, per il
loro manicure-party settimanale al Coco Nailbar.
Niente da fare, dopo una settimana in compagnia di
Sparkle, non mi viene una sola parola cattiva su di lei.
E l’idea di rivederla, lunedì, non mi dà la nausea come la
settimana scorsa.