9788856681093_0_0_464_0_75.jpg
 

Un fuoco che brucia lento

Autore: 

Paula Hawkins

Editore: 

Piemme

Anno: 

2021

Traduttore: 

Barbara Porteri per Studio Editoriale Littera

Numero Pagina: 

112

Miriam credette di non farcela a tornare in barca. Temeva di svenire proprio lì, sulla riva del canale; la sentiva arrivare, l'ondata di panico pronta a schiantarsi su di lei, il campo visivo che si restringeva, il buoi che incombeva, il petto chiuso, il respiro affannoso, il cuore che batteva impazzito. Scese di corsa le scale che portavano alla cabina e crollò sulla panca, la testa bassa, il mento sul petto, i gomiti sulle ginocchia, cercando di calmare il respiro, di rallentare il battito del cuore.
Stupida, stupida, stupida. Non sarebbe mai dovuta andare là per vederlo; aveva idea di cosa poteva succedere? Lui avrebbe potuto chiamare la polizia, accusarla di molestie, lei avrebbe finito per mettere in pericolo tutto ciò per cui stava lavorando. Aveva ceduto al desiderio.