TerraPromessa.jpg
 

Una terra promessa

Autore: 

Barack Obama

Editore: 

Garzanti

Anno: 

2020

Traduttore: 

Giuseppe Maugeri, Maria Grazia Galli, Paolo Lucca

Numero Pagina: 

198

Una nostra vittoria avrebbe significato che non ero entrato in politica per inseguire una chimera, e che l’America in cui credevo era possibile. Che la democrazia in cui credevo era a portata di mano. Una nostra vittoria avrebbe significato che non ero il solo a credere che il mondo non dovesse essere un luogo freddo e spietato in cui il forte depreda il debole; un mondo in cui noi tutti, fatalmente divisi in tribù e fazioni, aggrediamo chi non conosciamo e ci stringiamo l’uno all’altro per difenderci dall’oscurità. Se questi miei convincimenti fossero diventati manifesti, allora la mia esistenza avrebbe avuto un senso e io avrei potuto tramandare quella promessa, quella versione del mondo, alle mie figlie.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Grazie

Ritratto di Staff

Ciao Giovanni, sei nella classifica settimanale di gennaio.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Barack Hussein Obama (Honolulu, 4 agosto 1961)