Valerio massimo Manfredi
 

Valerio massimo Manfredi

Autore: 

L'ultima legione

Editore: 

Oscar Mondadori

Numero Pagina: 

217

"...In ogni caso, non c'è civiltà che non abbia in sè una certa quantità di barbarie e non c'è barbarie che non abbia qualche germe di civiltà. Mi capisci?"
"Si, credo di si. Ma allora, che mondo è mai quello in cui viviamo Ambrosine?"
"Il migliore possibile, o il peggiore possibile, a seconda di come uno lo consideri. In ogni caso la civiltà, a mio avviso, è di gran lunga preferibile alla barbarie."
"E che cos'è secondo te la civiltà?"
"Civiltà significa leggi, ordinamenti politici, certezza del diritto." ...."Essere parte di una civiltà ti dà un orgoglio particolare, l'orgoglio di partecipare a una grande impresa collettiva, la più grande che sia dato all'uomo di compiere"

Ritratto di Staff

Anno di pubblicazione?