download (6).jpg
 

Verso l'ultima città

Autore: 

Colin Thubron

Editore: 

Ponte alle grazie

Anno: 

2002

Traduttore: 

Luisa Corbetta

Numero Pagina: 

72

Dopo un po' notò una sagoma che saliva le scale. Rimase dov'era, con le dita imprigionate nei capelli, in attesa. La sagoma era così piccola che immaginò fosse ancora lontana, invece era vicina: una figura maschile. Passò davanti a lei a poco più di un metro: un vecchio contadino quechua, con le gambe avvolte nella tela di sacco. Non riuscì a immaginare dove fosse diretto, sotto il chiaro di luna. Ma d'un tratto il vecchio tornò indietro e timidamente venne a fermarsi di fronte a lei. La luna gli illuminava a chiazze la barba corta e ispida. Disse qualcosa che Camilla non riuscì a capire, poi frugò nella bisaccia e le porse una patata. Era calda di brace.