Cristiano de Majo

 

Vita e morte di un giovane impostore scritta da me, il suo migliore amico

Autore: 
Editore: 
Anno: 

«Io non sono morto, siete voi a essere morti», è stata questa l’ultima cosa che ci ha detto D.D., prima di morire in una stanza a tre letti, mentre il condizionatore trasformava l’aria e convogliava l’acqua, e gocce di soluzione fisiologica, o di diuretici, o di antibiotici, percorrevano i tubi di plastica per farsi strada nelle vene dei pazienti, e il suono dei clacson rimbombava da un...