Davide Desario

 

Storie bastarde

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Il Mikasa e la Banda della Magliana
Se sono così come sono lo devo anche a un pallone e a un delinquente. Il pallone è un Mikasa di cuoio. Bellissimo. Esagoni bianchi cuciti a mano con dei pentagoni neri. Nel 1978 era esposto nella vetrina di Gf Sport in piazza Ener Bettica a Ostia. Costava 45mila lire. Un’enormità per quei tempi. Ma io lo guardavo e lo ammiravo ogni...