Giacomo Cacciatore

 

Se tornasse Natale

Autore: 
Editore: 
Anno: 

E poi di punto in bianco la cabina del telefono diventa, una bara di vetro. L’uomo che vi si scompone, dentro, in una giacca spezzata da filamenti argentei, cerca un’ultima parola amorevole dall’altro capo della linea. Di una soltanto, o di qualcosa che almeno le somigli. Non la riceve. Si sente mancare il respiro.  Si aggrappa alla cornetta come se fosse un boccaglio d’ossigeno, ma è finita....