Silvia Serafi

 

Peccato che sia giorno

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Pensione Paradiso
Suonano le sei al campanile della chiesa di paese. Ho appena lasciato la casa dei miei genitori, un vecchio edificio in fondo alla strada principale. Le mura avevano un vivace color pesca, ora sbiadito, ingentilito dal tempo. L’edera rampicante a tratti lo macchia di verde e nasconde alcune crepe e delle parti senza intonaco. Ricordo che mia madre si...