Atmosphere libri

 

Khatem. Una bambina d'Arabia

Autore: 
Editore: 
Anno: 

All’altezza della ventesima curva lungo la strada che si inerpicava sulla montagna, un sentiero stretto intervallato da gradini dai bordi consunti, si situava la grande casa, la dimora di Nasib, adagiata sul monte Hindi, la cui presenza massiccia occupa il centro della Mecca. La sommità di questa dimora si inquadrava nel panorama occidentale della città, rivaleggiando con la cittadella turca...

 

Il fiume senza ponti

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Ohee… ohee…
«C’è qualcuno che chiama... c’è qualcuno che chiama...»
La bambina si mise a correre e il vento la inseguì.
Ohee... ohee...
«Sì, c’è proprio qualcuno che mi sta chiamando...»
Anche il bambino si mise a correre, incalzato dal vento.
«Ehi!» gridò la bambina, senza fermarsi.
«Ehi!» le fece eco lui.
Poco dopo i due bambini...

 

Senza scampo

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Un vento caldo soffiava nel valico spingendo davanti a sé l’indefinita minaccia della zona di frontiera con l’Afghanistan. L’aria
fremeva avvampata dai raggi del sole, dappertutto regnava il silenzio. All’orizzonte apparve un puntino che si ingrandiva a vista
d’occhio. Era un autoveicolo. Un fuoristrada gremito di uomini.Le canne dei fucili, i potenti Mosin-Nagant e kalašnikov...

 

La colpa

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Prologo
Aveva preso di mira quella casa senza una ragione precisa. Forse perché ne conosceva all’incirca l’aspetto. Ad ogni modo, la prima cosa che venne in mente a Tsuyoshi quando decise di commettere il furto fu l’immagine dell’anziana donna che ci abitava, la signora Ogata. I suoi capelli, di un bianco puro, erano acconciati in maniera elegante e il suo modo di...

 

Vortici

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Landegode
I due ragazzi stavano sempre insieme, dal momento che tra i quarantatré abitanti dell’isola non avevano altri coetanei. Essendo il loro campo d’azione limitato a un’isoletta con qualche piccolo atollo circostante, bisognava sfruttare al meglio ogni centimetro quadrato. Fu così che si ritrovarono a calarsi lungo le rocce per controllare se, dall’ultima...

 

L’attesa

Editore: 
Anno: 

Uno.
Due.
Tre.
Quattro. Conto i momenti e pronuncio il Basmala nella mia testa.
In nome di Dio, Clemente, Misericordioso…
Adesso tocca a me. Ho paura: mi tremano le mani, ho la bocca secca. Do un’occhiata alle montagne dove ho passato la vita, dove sono nata, dove è morta la mia famiglia. Tutta la mia famiglia, cioè, tranne mio fratello Yusuf. Ricordo cosa...

 

Non colpire due volte

Editore: 
Anno: 

Trovò la prima busta sulla soglia, dietro la casa, lunedì mattina.
La notò come una chiazza bianca luminosa all’estremità del suo campo visivo, un elemento di disturbo per il suo sguardo
focalizzato sul falco pescatore che proprio in quel momento stava rompendo lo specchio d’acqua. Il rapace si alzò di nuovo in volo, questa volta con la preda fra gli artigli. Smise di seguirlo...

 

La vita da sogno di Champa il tibetano

Autore: 
Editore: 
Anno: 

I tempi sono cambiati, dicono spesso i vecchi, e le cose del mondo sono fumo, diceva spesso Mei.
A Mei piacevano molto questo genere di espressioni, e infatti le usava di frequente. All’inizio non vi prestavo attenzione: siccome spesso non riuscivo a capire bene il suo cinese, quelle espressioni non mi restavano impresse. In seguito però iniziai a capirle sempre meglio e a trovarle...

 

In bianco

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Il tubo del gas è più leggero di quel che si sarebbe aspettato quando l’aveva adocchiato sul terrazzino: un pezzo avanzato
rimasto lì a impolverarsi per anni dopo che l’impianto termoautonomo era stato installato. Si stava guardando intorno preso
dall’urgenza e, quando l’ha visto in un angolo, ci si è avventato sopra nello stesso modo in cui, se questa fosse una storia di uccelli...

 

Il ladro di ricordi

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Antefatto
Montecalvo Irpino, 2005
La pioggia batte distratta sull’asfalto, tracciando i contorni di un paesaggio spettrale. Tutt’intorno, nient’altro che nebbia che galleggia a banchi tra il buio e la terra. Va avanti così da giorni, senza un attimo di tregua: alberi, cemento e persone schiacciati al suolo da un cielo inferocito.
La paletta del poliziotto, che indossa la...