9788838938870_0_0_519_75.jpg
 

Il tram di Natale

Autore: 

Giosuè Calaciura

Editore: 

Selllerio

Anno: 

2018

Traduttore: 

Numero Pagina: 

83

L'aveva vista negli ultimi mesi alla stazione - con la fronte identica del bambino, lo stesso mento, gli stessi occhi rassegnati di orfana, identica necessità di sopravvivere - aggirarsi con la pancia gonfia tra il capolinea del tram e le banchine dei treni in partenza. Raccoglieva elemosine, cibo e vestiti perché l'illusione di un lavoro - badante, cameriera, commessa, stiratrice nelle lavanderie dei poveri - si era spenta quando i segni della gravidanza si fecero inequivocabili: nessuno offriva un lavoro a una donna nera e incinta. Trasportava il grembo maturo come una soma estranea al suo corpo. Durante le attese di autobus e tram la sagoma goffa e innocente della ragazza aveva attirato la sua attenzione.

Ritratto di Elena Antonini

Giosuè Calaciura (Palermo, 6 maggio 1960)