La chiesa della solitudine
 

La chiesa della solitudine

Autore: 

G.Deledda

Editore: 

Oscar Mondadori

Anno: 

1978

Numero Pagina: 

117

"Ebbene cantiamo una canzone, quella che dice :" Sono andato alla festa di santa Gasta ;quella che viene primavera"."
L'avrebbero cantata ,se un nuovo avvenimento non avesse smorzato il loro ardore e la loro incipiente rivalità ,spingendoli anzi a stringersi l'uno contro l'altro come difendersi da un comune pericolo.
E tutto fu movimento , novità ,chiasso e vita vera ,intorno e dentro la casettaospitale.
Arrivava d'improvviso , e non certo , quel giorno ,per una vertenzagiudiziaria , comare Maria Giuseppa ;non piu' camuffata da uomo ,ma sempre coperta di vestiti pesanti, con una cuffia di seta nera e ,sopra un fazzoletto che pareva avesse strappato per decorarsene ,tutti i fiorellini e le frange verdi della strada campestre.

Ritratto di Natalina
Va bene ,grazie !!!
Ritratto di 10 righe dai libri
Naty sì, le devi scegliere domani tra le 10 righe postate oggi. Dopo scrivi il commento con la proclamazione sotto le righe del vincitore che hai scelto e sotto il gioco. :)
Ritratto di Natalina
Grazie a tutti per la vincita del libro relativo al gioco: " Mini gioco di venerdì "
Ritratto di Natalina
Allo staff ,le righe devono essere quelle che mi colpiscono maggiormente???
Ritratto di 10 righe dai libri
Naty con queste 10 righe hai vinto il MINIGIOCO di venerdì. Lunedì invia la tua email a libroincentivo@10righedailibri.it e riceverai il libro incentivo http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/maturarighe Domani dovrai scegliere il vincitore del minigioco di oggi…
Ritratto di Natalina
Partecipo Al MINIGIOCO DI VENERDI -20 Giugno-Autrice Femmina http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2014