La tranquillità dell'animo
 

La tranquillità dell'animo

Autore: 

Lucio Anneo Seneca

Editore: 

All'insegna del pesce d'oro

Anno: 

1997

Traduttore: 

Gavino Manca

Numero Pagina: 

51

Un male si combatte con un altro male.Prendiamo allora l'abitudine di pranzare senza tanta gente intorno,di avere pochi schiavi,di metterci addosso vestiti che servano per coprirci,di abitare in case modeste.Non è solo nelle corse nelle gare del circo che bisogna saper prendere le curve molto strette,ma anche nella vita.Persino le spese per gli studi,che pure sono le più importanti vanno fatte con misura.A che servono libri a non finire e biblioteche sterminate,se il loro propietario riuscirà a malapena,in tutta la sua vita a leggerne solo i titoli?L'eccesso affatica chi studia,non lo educa,ed è molto meglio concentrarsi su pochi autori che disperdersi su molti.

Ritratto di Natalina
Grazie!!!
Ritratto di Staff
Ciao Natalina, scusa il ritardo... Sei nella classifica finale settimanale di luglio.
Ritratto di Natalina
Lucio Anneo Seneca nato 4-aC a Cordova - Spagna -Decesso 65 adC a Roma Filosofo,drammaturgo romano esponente dello stoicismo