DonneMalvagie.jpg
 

Le 101 donne più malvagie della storia

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Maghe, streghe, tessitrici di intrighi, regine dispotiche, efferate criminali, vedove per vocazione, contesse annoiate e genitrici nevrotiche. L’elenco è lungo. Sono donne che, dall’antichità fino ai giorni nostri, hanno delineato un bizzarro percorso storico della malvagità di genere. Se l’antica Roma coniò, per alcune di esse, attributi quali meretrix e atrox, quella papalina si spinse, per voce di Pasquino, a concepire il detto, a noi tutt’oggi noto, «chi dice donna dice danno», che viene persino riportato ancora sul dizionario della lingua italiana alla voce “donna”. La donna rovina dell’uomo, insomma. Ma qui, in questo elenco nero, non figurano donne colpevoli “per natura”, istigatrici dei più perversi desideri maschili: un’immagine passiva largamente diffusa nei secoli passati quanto l’altra, quella della sua congenita innocenza. Qui le donne agiscono e sono fin troppo protagoniste. È vero: alcune di queste perfide celebrità sono state troppo severamente giudicate dall’opinione pubblica del loro tempo. L’esercizio del potere, la capacità di manipolare gli uomini, l’impugnare un’arma sono stati sufficienti per una condanna definitiva. Difficile in questi casi comprendere se il pregiudizio popolare sia stato il principio o la conclusione della loro sventurata, ma non sempre, esistenza. [...] primi 5 capitoli del libro

 

ISBN 978-88-541-2773-9

Primi capitoli del libro di: 

Stefania Bonura, Le 101 donne più malvagie della storia, Newton Compton Editori, 14 aprile 2011