libro-nero-di-alemanno_alta.gif
 

Il libro nero di Alemanno. Dalla a alla z tutti i disastri del sindaco di Roma

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Atac, Ama e Acea: dentro parenti e amici
«Questa è la pioggia che è venuta a bagnare Roma, per lavare la capitale dall’affarismo e dai gruppi di potere». Così il futuro sindaco di Roma Gianni Alemanno, il 24 aprile 2008, chiudeva la campagna elettorale per la poltrona di primo cittadino. Vanno ricordate queste parole. Perché con il suo trionfale ingresso in Campidoglio – avvenuto tra champagne e saluti romani – è iniziato un arrembaggio al Comune e alle municipalizzate mai visto prima.
Già candidato, Alemanno aprì la polemica con il sindaco dimissionario Veltroni e la sua amministrazione. Era il 6 maggio 2006 e Alemanno tuonava: «Tagliando le consulenze d’oro del Campidoglio si può abolire il 30 per cento dell’Ici sulla prima casa». [...] prime 17 pagine del libro

Primi capitoli del libro di: 

Ella Baffoni, Il libro nero di Alemanno. Dalla a alla z tutti i disastri del sindaco di Roma, Castelvecchi Rx, 15 marzo 2012