Giunti_CasaDelirio.jpg
 

Casa delirio - Diario di una donna completamente imperfetta

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Avevo poco più di 20 anni. Ero semplicemente una studentessa, di quelle che procrastinano lo studio impegnandosi in futili mansioni alternative, come lucidare i pomelli delle porte. Avevo mille sogni nel cassetto, che ancora ho, ma che ho spostato in un armadio a 6 ante Ikea. Ma non avevo la pazienza, non avevo la tenacia, non avevo la capacità di portare neanche una sola piccola cosa a termine. Lasciavo tutto così, a metà, sospeso nell’inerzia che porta avanti le cose a suo modo. Non pensavo ai bambini, non mi sfiorava l’idea di averne, non mi piacevano, a dire il vero non mi piacciono troppo neanche ora: urlano, scalciano, rubano il sonno, succhiano il tempo, gran parte della salute mentale e delle tette. Eppure sono rimasta incinta...leggi le prime 22 pagine del libro pdf

Primi capitoli del libro di: 

Dalila Bonelli, Casa delirio, Giunti Editore, febbraio 2014.