9788866771074_IlMioCammino.jpg
 

Il mio cammino - Djénane Kareh Tager intervista Edgar Morin

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Lei è l’inventore del cosiddetto “pensiero complesso”. Un pensiero globale, sconcertante, in quanto implica la congiunzione delle contraddizioni, un concetto che, in un mondo che ha optato per strade più semplici, può mettere in difficoltà più di qualcuno…
È un pensiero che vuol legare la conoscenza delle parti a quella del tutto, e quella del tutto alla conoscenza delle parti, secondo l’espressione di Pascal: «Poiché tutto è causa ed effetto, aiutante e aiutato, mediato e immediato, e poiché tutto è connesso attraverso un legame naturale e impercettibile, che connette gli elementi più lontani e diversi, ritengo impossibile conoscere le parti senza conoscere il tutto, proprio come conoscere il tutto senza le sue parti». prime 29 pagine del libro

Titolo originale: Mon chemin. Entretiens avec Djénane Kareh Tager

ISBN: 978-88-6677-107-4

Primi capitoli del libro di: 

Edgar Morin, Il mio cammino - Djénane Kareh Tager intervista Edgar Morin, Armando Editore, Traduzione di Piero Bonanni, giugno 2013.