978-88-89322-02-0_IlVelenoEDonna.jpg
 

Il veleno è donna

Autore: 
Editore: 
Anno: 

“Lucrezia Borgia è la figura femminile più sventurata della storia moderna”, è con queste parole che Ferdinand Gregorovius apre la biografia della più celebre avvelenatrice di tutti i tempi in un libro pubblicato per la prima volta nel 1874. Che rimane ancor oggi fondamentale su colei che è sempre stata indicata come la seduttrice con l’animo del demonio. Gregorovius per primo tenta di estrarre la figura di Lucrezia dalla leggenda per restituirla alla storia. Ma la Borgia rimane forse il più clamoroso esempio d’equivoco storico-biografico. A creare quell’immagine di lei ancor oggi popolare contri bui sce probabilmente più di tutti Victor Hugo col suo dramma Lucrezia Borgia di gusto fortemente romantico. Rappresentato con successo nel 1833. Egli attinge soprattutto dalle Storie Fiorentine del Guicciardini, il primo a diffondere la fama d’avvelenatrice di Lucrezia. Ma perché in una famiglia di veri assassini e avvelenatori come Alessandro VI suo padre e il duca di Valentino suo fratello, il peso di tanti delitti ricade anche sulla forse non del tutto innocente ma di certo la più innocua dei tre?...leggi le prime 28 pagine del libro pdf

ISBN 978-88-89322-02-0

Primi capitoli del libro di: 

Noa Bonetti, Il veleno è donna, Iris4 edizioni, ottobre 2014.