leo malet le acque torbide.jpg
 

Le acque torbide di Javel

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Dicembre quell’anno era piuttosto mite, ma ci regalava una pioggerellina di cui tutti parlavano dal parrucchiere e col portiere per sapere se fosse o no preferibile alla neve che in genere, passato il 15, avremmo potuto pretendere. Quell’acquerugiola infetta non contribuiva a migliorare rue de la Saïda.
Certo, meglio abitare in rue de la Saïda che non abitare da nessuna parte e dormire sotto i ponti. Rappresenta sicuramente un netto progresso rispetto alla strada, ma resta comunque una zona non particolarmente allegra.
La donna che mi aveva chiamato abitava in rue de la Saïda, precisamente in un immobile con affitti per tasche modeste, verosimilmente concepito da un architetto con un senso della famiglia molto sviluppato e con un parente medico che esercitava in zona. Leggi le prime 17 pagine pdf del libro
ISBN: 978-88-9325-008-5
Titolo originale: Les Eaux troubles de Javel

Primi capitoli del libro di: 

Léo Malet, Le acque torbide di Javel, traduzione dal francese di Federica Angelini, Fazi Editore, febbraio 2016.