9788874524198_LoSplendoreCasualeDelleMeduse.jpg
 

Lo splendore casuale delle meduse

Autore: 
Editore: 
Anno: 

“Seduti!” disse Inge Lohmark, e la classe si mise a sedere. “Aprite il libro a pagina sette”. Tutti aprirono il libro a pagina sette e la lezione incominciò con gli ecosistemi, gli equilibri ecologici, i rapporti di dipendenza e le interazioni tra le specie, tra gli esseri viventi e l’ambiente, le influenze reciproche tra spazio e comunità. Dal bioma del bosco misto passarono alla catena alimentare del prato, dai fiumi ai laghi, arrivando infine al deserto e alle piane di marea. “Come vedete, nessuno, né l’animale né l’uomo, può esistere da solo. Tra gli esseri viventi vige la concorrenza e, talvolta, qualcosa che assomiglia alla cooperazione. Anche se accade raramente. Le principali forme di coesistenza sono la concorrenza e il rapporto preda-predatore”.

Leggi le prime 30 pagine del libro dd

ISBN: 978-88-7452-419-8

Primi capitoli del libro di: 

Judith Schalansky, Lo splendore casuale delle meduse, Nottetempo Editore, traduzione di Flavia Pantarella, 25 aprile 2013.